"La più amata" di Teresa Ciabatti

“La più amata” di Teresa Ciabatti

Mi sono bastate poche righe de "La più amata" per coglierne l’unicità. In modo inequivocabile, profondo, per certi versi viscerale, Teresa Ciabatti...
"Lettera d'amore allo yeti" di Enrico Macioci

“Lettera d’amore allo yeti” di Enrico Macioci

Riccardo e Nicola sono un padre e un figlio che tentano di riprendere il naturale corso delle proprie vite dopo la scomparsa improvvisa di Lisa, moglie di Riccardo e madre del piccolo Nicola...
Ultimi articoli
In attesa degli Oscar 2017

In attesa degli Oscar 2017

Dopo #OscarsSoWhite dell’anno scorso, l’hashtag accusatorio su cui si puntava all’annuncio delle nomination degli Oscar 2017 era #OscarsSoMale (il dato: solo il 19% delle candidature è rosa, categorie attoriali escluse).
"Bevendo il tè con i morti" di Chandra L. Candiani

“Bevendo il tè con i morti” di Chandra L. Candiani

La prima edizione di "Bevendo il tè con i morti" risale a circa dieci anni fa, e sarebbe stato impossibile trovarne una sola copia in libreria se Interlinea non lo avesse ridato alle stampe nell'autunno del 2015, perché, come giustamente si legge nella prefazione...
"Luce ovunque" di Cees Nooteboom

“Luce ovunque” di Cees Nooteboom

Il poeta scandagliatore di abissi, il poeta palombaro e ricercatore di tesori nelle profondità marine: è un modello ben radicato nella letteratura novecentesca, basti pensare alle pagine ungarettiane della celebre raccolta del 1916 "Il porto sepolto", al "Cimitero Marino" di Valery...
"La memoria perduta della pelle" di Russell Banks

“La memoria perduta della pelle” di Russell Banks

Due cose mi scandalizzano nel mondo dell’editoria italiana. La prima. I miei racconti, le mie storie non hanno trovato un editore. È uno scandalo minimo, intimo, basato sull’ego, che non ha quindi alcun tipo di influenza nelle cose del mondo e che al mondo nulla sottrae.
Martedischy vol. 1

Martedischy vol. 1

Ogni disco ha il suo posto e il suo tempo. C'è un disco perfetto che ti accarezza la testa e ti mantiene calmo mentre cerchi parcheggio in centro, uno perfetto per quando porti fuori il cane alla mattina prestissimo e per terra c'è il ghiaccio e nel cuore pure...
"Le otto montagne" di Paolo Cognetti

“Le otto montagne” di Paolo Cognetti

Sono nato e cresciuto a L’Aquila e ho trascorso le vacanze estive della mia infanzia e adolescenza alle Dolomiti. Amo e pratico la montagna, e via via ho capito che la sua magia consiste in uno stato mentale...
Close