"Scherzetto" di Domenico Starnone

“Scherzetto” di Domenico Starnone

Lui è un artista, un illustratore di una certa età, tormentato dal suo attuale ruolo in ambiente lavorativo (leggi: in declino), ha subito da poco un intervento ospedaliero da cui non si sente ancora ristabilito...
"La vegetariana" di Han Kang

“La vegetariana” di Han Kang

Essere donne ed essere vegetariane in un paese come la Corea, in una città come Seul, rifiutare il corpo partendo dal processo nutritivo fino a distruggere completamente le basi stesse dell’esistenza umana...
Ultimi articoli
"La memoria perduta della pelle" di Russell Banks

“La memoria perduta della pelle” di Russell Banks

Due cose mi scandalizzano nel mondo dell’editoria italiana. La prima. I miei racconti, le mie storie non hanno trovato un editore. È uno scandalo minimo, intimo, basato sull’ego, che non ha quindi alcun tipo di influenza nelle cose del mondo e che al mondo nulla sottrae.
Martedischy vol. 1

Martedischy vol. 1

Ogni disco ha il suo posto e il suo tempo. C'è un disco perfetto che ti accarezza la testa e ti mantiene calmo mentre cerchi parcheggio in centro, uno perfetto per quando porti fuori il cane alla mattina prestissimo e per terra c'è il ghiaccio e nel cuore pure...
"Le otto montagne" di Paolo Cognetti

“Le otto montagne” di Paolo Cognetti

Sono nato e cresciuto a L’Aquila e ho trascorso le vacanze estive della mia infanzia e adolescenza alle Dolomiti. Amo e pratico la montagna, e via via ho capito che la sua magia consiste in uno stato mentale...
"Porcelain", il memoir underground di Moby

“Porcelain”, il memoir underground di Moby

Dal prozio Herman Melville Moby deve aver ereditato – oltre che l'ispirazione per il suo nome d'arte, credo – i geni di una scrittura fuori dal comune. Non mi vergogno a dirlo, non esagero, non mettetemi in croce perché la mia personale bilancia pende un po' più verso un memoir underground piuttosto che verso un...
Tre film | Un padre una figlia, J'ai tué ma mère, Room

Tre film | Un padre una figlia, J’ai tué ma mère, Room

"Un padre, una figlia" di Cristian Mungiu, "J'ai tué ma mère" di Xavier Dolan, "Room" di Lenny Abrahamson. Tre film, una rubrica di Andrea Amadori.
"La vita in generale" di Tito Faraci

“La vita in generale” di Tito Faraci

Ho incontrato Tito Faraci ai tavolini di legno di un piccolo pub nel cuore del mio paese e insieme a Stefania, mia compagna in questa piccola avventura, ci ho fatto una lunga chiacchierata sul suo primo romanzo lungo: "La vita in generale" edito da Feltrinelli. Per chi non lo conoscesse, Tito Faraci nasce come sceneggiatore...
Close